scorta tecnica trasporti eccezionali

Scorta tecnica trasporti eccezionali: cosa c’è da sapere

Nel caso di trasporti eccezionali (qui puoi scoprire di cosa si tratta), la tua spedizione potrebbe richiedere una scorta tecnica dall’inizio alla fine del percorso, oppure per tratti particolari di esso.

Una scorta tecnica è composta da una serie di addetti specializzati che, a bordo di specifici automezzi, segue il trasporto eccezionale lungo il cammino.

Lo scopo di una scorta tecnica a trasporti eccezionali consiste nell’assicurare che il convoglio non arrechi danni a cose e persone, e allo stesso tempo che il trasporto stesso arrivi a destinazione senza inconvenienti. Si tratta quindi a tutti gli effetti di un servizio di sicurezza stradale.

Ti serve una scorta tecnica? Rivolgiti a noi!

Quando è necessaria la scorta tecnica per trasporti eccezionali

Le scorte tecniche ai trasporti eccezionali possono essere necessarie in base alle dimensioni o alla tipologia del mezzo di trasporto e del carico, oppure in considerazione delle peculiarità del percorso.

Di base, secondo il Codice stradale, la scorta tecnica a un trasporto eccezionale è sempre necessaria in queste condizioni:

  • Veicolo di larghezza superiore a m 3,00.
  • Veicoli di lunghezza superiore a m 25,00.
  • Carico sporgente anteriormente per più di m 2,50 o posteriormente per più di 3/10 della lunghezza del veicolo.
  • Velocità del convoglio inferiore a 30 km/h (40 km/h nel caso di autostrade o strade extraurbane principali).
  • Larghezza di corsia inferiore a m 3,00 quando il veicolo o il trasporto è eccezionale solo per la lunghezza o altezza.
  • Larghezza di corsia inferiore a m 3,50 se il trasporto è eccezionale anche in larghezza.
  • Fascia di ingombro del trasporto superiore alla larghezza della corsia decurtata di 20 cm.

È però possibile che il tuo trasporto eccezionale necessiti di una scorta tecnica per altri motivi. Nel dubbio, il nostro consiglio è di rivolgerti a un esperto prima di organizzare la tua spedizione.

Cosa serve per organizzare una scorta tecnica

Per organizzare una scorta tecnica è necessario innanzitutto essere in possesso di una regolare licenza per lo svolgimento dei servizi di Scorta Tecnica ai Trasporti Eccezionali.

In secondo luogo, una scorta tecnica deve essere composta da personale autorizzato e specificamente preparato per affrontare qualsiasi inconveniente possa accadere durante il trasporto.

Sono poi richiesti i mezzi equipaggiati per effettuare la scorta tecnica, dotati di attrezzature e impianti di segnalazione visiva tali da accompagnare in tutta sicurezza il trasporto eccezionale. Il numero di mezzi coinvolti e la loro posizione rispetto al convoglio dipende dalla tipologia di trasporto.

Fra le attrezzature necessarie, figurano lampeggianti gialli o arancioni, pannelli riflettenti, pannelli di segnalazione di trasporto eccezionale.

Cos’è la scorta mista

In casi particolarmente complicati, il trasporto eccezionale potrebbe richiedere una scorta mista. In queste situazioni, la scorta tecnica privata è affiancata da mezzi della Polizia Stradale.

Perché organizzare la tua scorta tecnica con noi

ATE Scorte detiene una regolare licenza per lo svolgimento dei servizi di Scorta Tecnica ai Trasporti Eccezionali. Operiamo con personale altamente professionale e regolarmente abilitato e con mezzi appositi, dotati di attrezzature ed impianti di segnalazione visiva tali da accompagnare in tutta sicurezza il trasporto eccezionale.

Siamo specializzati nell’ottenimento dei permessi e delle autorizzazioni necessarie a effettuare trasporti eccezionali. Insomma, abbiamo la professionalità e i mezzi per organizzare al meglio la tua scorta tecnica, sia “normale” che mista.

Scorte tecniche Italia

Conosciamo alla perfezione il territorio italiano e abbiamo personale e mezzi dislocati in tutta la Penisola, così da poter rispondere in maniera tempestiva e adeguata a qualsiasi richiesta di scorta tecnica.

Inoltre abbiamo in casa una serie di esperti di autorizzazioni e permessi, che potranno aiutarti nello svolgere tutti gli adempimenti burocratici del caso, in armonia con la normativa italiana.

Scorte tecniche Europa

Oltre che in Italia, possiamo organizzare la tua scorta tecnica in tutta Europa, grazie alla nostra esperienza maturata nell’ambito dei trasporti sia in UE che extra-UE. I nostri professionisti sono inoltre aggiornati sulla legislazione specifica dei singoli stati e possono aiutarti nell’ottenere i permessi di circolazione necessari, anche per trasporti che prevedano l’attraversamento di più confini.

Scorta tecnica sicura? Scegli ATE!